Ospedale San Paolo, turno di notte tra giovedì 4 e venerdì 5 maggio: «Un’infermiera di 36 anni rincorsa, aggredita e malmenata da un paziente dell’area psichiatrica». Dodici giorni di prognosi, denuncia il delegato del sindacato Nursind. Ospedale Niguarda, turno di notte tra l’8 e il 9 maggio: «Una dottoressa del pronto soccorso stava parlando con un paziente, quando un altro paziente ha avuto uno scatto d’ira, l’ha colpita con un pugno. Sono stati gli infermieri, abituati a gestire situazioni di questo tipo, a salvarla», spiega Rosario Pagana, segretario territoriale del Nursind a Milano.

Leggi tutto...